The Royal Tenenbaums - 2001

di Annalisa Villa


“Tutti i ricordi dei giovani Tenenbaum sono stati cancellati da due decadi di tradimenti, fallimenti e disastri”

Siamo nel 2001 e Wes Anderson porta sui grandi schermi un film che consacrò la sua regia e che venne candidato all’oscar come migliore sceneggiatura originale: “I Tenenbaum”.




LA TRAMA

Il titolo originale porta il nome del protagonista di questa bizzarra storia, Royal Tenenbaum (Gene Hackman), un ricco avvocato in pensione, da tempo separato dalla moglie, e che non vede i tre figli da lungo tempo. I rapporti freddi con i suoi congiunti nascono dal pessimo carattere di Royal che non ha mai provato sensibilità nei riguardi dei figli e della moglie, nonostante fossero considerati da tutti una famiglia di geni.


Gli anni passano e dopo lungo tempo Etheline, ex moglie di Royal, è in procinto di risposarsi, notizia che turba così tanto l’ex marito da fagli decidere di cercare di riconquistare la moglie e tutta la famiglia. Royal non è un persona capace di essere onesta fino in fondo, così si inventa una clamorosa bugia cercando di sollecitare l’affetto sopito dei sui cari dichiarando di avere un cancro allo stadio finale e che, da lì a poco, sarebbe passato a miglior vita. Chiede così del tempo da passare con la famiglia per recuperare con loro un rapporto e lasciare così una buona memoria di se stesso dopo la dipartita. Chas, Richie e Margot Tenenbaum sono grandi, hanno vite separate e lontane ma decidono di ritrovarsi tutti nella casa di famiglia dopo 17 anni cercando di ricucire rapporti logorati e conoscersi tutti un po’ meglio essendo persone piene di segreti e problemi irrisolti.




LA FAMIGLIA TENENBAUM

Il film è un vera analisi psicanalitica di una famiglia colpita da catastrofi e bugie nella quale non esiste una pecora nera perché lo sono tutti, Royal è una vera canaglia alla quale però non puoi fare a meno di voler bene essendo disposta a tutto per redimersi. Per chi non avesse visto mai questo film la trama apparirà drammatica e pesante, in realtà è una pellicola che abbraccia commedia, dramma ed una buona dose di assurdità. I personaggi sono stati caratterizzati benissimo ed interpretati da attori del calibro di Ben Stiller, Gwyneth Paltrow e Bill Murray.




WES ANDERSON

Il regista disse di essersi ispirato ai “Peanuts” per dar vita a questa famiglia eccentrica e lo si nota molto bene dall’abbigliamento che identifica ogni personaggio, la sceneggiatura geniale ed ironica ha saputo regalare agli spettatori momenti di ilarità e riflessione. Wes Anderson è famoso per essere un esteta, è diventato una vera icona di stile per la capacità di creare mondi dalle figure oniriche, dai colori pastello e simmetrie perfette. Ogni suoi inquadratura e outfit è studiato in modo maniacale per essere riconoscibile e di pura ispirazione per lo spettatore. Non a caso è stato scelto da Prada per diversi cortometraggi pubblicitari. La grande forza di questo regista risiede nella sua passione per gli anni ’60 e ’70 dai quali attinge per l’abbigliamento dei sui personaggi, rimescolandoli in chiave moderna senza togliere loro la magia del vintage molto chic ma non lezioso. Le atmosfere parigine retrò e l’inserimento di oggetti feticcio, che alla fine desideri avere anche tu tra le mani, hanno realmente fatto innamorare spettatori, stilisti e gente dello spettacolo di tutto il mondo che si sono ispirati ad Anderson. I Tenenbaum sono agrodolci, divertenti e bizzarri. Dobbiamo a loro parte di quella moda malinconica ed hipster che ha caratterizzato gli ultimi 10 anni tra i giovani e un po’ meno giovani, ma non bisogna commettere l’errore di credere che Anderson sia quel genere di “prodotto preconfezionato da moda spiccola”. A parer mio, infatti, è un genio nella tecnica dei sogni. 

(Piccola curiosità: anche Gabriele Salvatore si inspirò totalmente a questo film nella sua pellicola “Happy Family” del 2010, dico totalmente perchè non fu un semplice omaggio come il regista dichiarò).




Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni