Subsonica, il disco d'esordio del 1997

Questa storia inizia sul finire degli anni '90 ed è ambientata a Torino all'ombra dei Murazzi del Po, un quartiere turbolento ma ad alta densità musicale, dove pullulano i locali notturni e i centri sociali. Nelle casse dei club, ogni sera risuona ethnic-music: dal reggae al crossover, dal raggamuffin all'hip-hop.



Nell'estate del 1996  alcuni ragazzi della scena musicale alternativa torinese si uniscono e danno vita ai Subsonica: contagiati dalla nuova musica elettronica e dalle sperimentazioni dub ascoltate nei centri sociali all'ombra della Mole, la band ha deciso di miscelarle con formule più convenzionalmente pop.   Nella primavera del 1997 Samuel, Boosta e compagni  danno alla luce il loro primo album "Subsonica". Grazie anche a singoli come "Radioestensioni" e "Cose che non ho", in breve tempo la band di Torino scala la classifica di quelle più amate dagli italiani e trasversali, al crocevia tra underground e mainstream. A oggi hanno pubblicato 8 album, vinto numerosi premi tra cui il prestigioso  MTV Europe Music Award e hanno anche partecipato a un Festival di Sanremo: l'edizione del 2000 con "Tutti i miei sbagli".

È notizia degli ultimi giorni poi che il frontman della band Samuel Romano sia tra i nuovi giudici di XFactor. Noi - accaniti fan con numerosi concerti alle spalle - non vediamo l'ora di vederlo all'opera. Chissà se quel ragazzo che 22 anni fa cantava con un doppio microfono se lo sarebbe mai immaginato...

In bocca al lupo!





Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni