Stile e solidarietà: Humana sceglie Vintag per le sue vendite online

In Italia sono una decina mentre nel mondo sono oltre 500. Parliamo dei negozi di proprietà della Federazione HUMANA People to People, un’organizzazione internazionale che ha l’obbiettivo di raccogliere fondi attraverso i quali sostiene progetti di cooperazione internazionale nel Sud del Mondo. "La storia di HUMANA è una storia che parla di sostenibilità, solidarietà e stile", racconta Luca Gilardi, Unit Manager Shops Humana People to People Italia, colui che ha fortemente voluto che Humana fosse presente su Vintag (andate subito a curiosare tra le chicche in vetrina nello shop @humanavintage)

Non perdetevi la chiacchierata che abbiamo fatto con Luca e che ci porta nel mondo di Humana, un mondo dove la parola sostenibilità viene messa al centro. Un mondo che come vedrete ha tanti punti in comune con quelli di Vintag.


Ciao Luca e benvenuto in community! Ci spieghi cosa è Humana Vintage?

"HUMANA Vintage è una catena composta al momento di 8 negozi solidali, i nostri capi sono donati dalle persone. Humana Vintage fa parte di HUMANA People to People Italia, un’organizzazione internazionale che ha l’obbiettivo di raccogliere fondi attraverso i quali, sostiene progetti di cooperazione internazionale nel Sud del Mondo. Gli utili derivanti dalle vendite, al netto di tutti i costi quindi, confluiscono con gli utili di tutta HUMANA People to People Italia. Oltre al Vintage abbiamo anche un negozio second hand in Italia a Torino. Nel mondo ci sono circa 500 negozi tra vintage e second hand, tutti gestiti dalla Federazione HUMANA People to People."

"Ogni abito è una storia che vuole continuare..." sono parole che arrivano dal sito di Humana. Qual è la storia che vuole raccontare Humana Vintage?

"La storia è quella di vestiti che non hanno ancora detto tutto, meritano un’altra occasione e in alcuni casi oggi hanno un valore maggiore rispetto alle loro origini. La storia dei vestiti è legata alla storia di HUMANA, una storia che parla di sostenibilità, solidarietà e stile."




8 store in Italia, nuove aperture previste nel 2020, perchè avete deciso di puntare su Vintag per l'online?

"Abbiamo intenzione di aprire altri negozi nel 2020, in primis a Bologna, probabilmente ancora a Roma e ci poniamo l’ambizione di riuscirne ad aprire fino ad altri tre. La storia con Vintag nasce da una serie di affinità. Ci siamo incontrati quasi per caso e ci siamo accorti sin da subito della nostra complementarietà. Vintag raduna appassionati del vintage, con lo scopo di dare qualcosa di diverso rispetto al mercato convenzionale; così come facciamo noi. Noi ovviamente abbiamo l’aspetto sociale e solidale al centro del progetto, allo stesso tempo i fondatori di Vintag incarnano questi ideali e credo vedano in noi un’occasione per palesarli. Noi non abbiamo un canale on line dove raggiungere gli amanti di questo settore e dove poter allo stesso tempo sia raccogliere fondi che trasmettere la nostra mission. Vintag quindi è per noi l’occasione per affacciarci a questo mondo, sicuri di avere in Vintag un partner coerente con i nostri ideali, basti pensare al fatto che Vintag vuole anche promuovere quello che sarà il vintage del futuro; in questo modo si aiuta il consumatore a differenziare il prodotto di valore dal prodotto di scarsa qualità, infondendo in esso  un consumo responsabile e duraturo nel tempo."


Cosa troveranno gli utenti dell'app sui VintagShop di Humana?

"Troveranno una selezione dei nostri capi e accessori più esclusivi, solo una parte degli oltre 4000 pezzi che si trovano in ognuno dei nostri negozi. Troveranno quindi l’opportunità di vestirsi vintage, rispettando l’ambiente e sostenendo progetti umanitari direttamente gestiti da HUMANA. In tre parole: stile, sostenibilità e solidarietà."




Il Vintage spopola tra i giovanissimi e i Millenial. Come ti spieghi questa passione?

"Non credo ci sia una sola spiegazione. Le ragioni sono molteplici. In primis, credo, la voglia di non omologazione. Girare per le vetrine delle città sta diventando sempre più noioso. Marchi diversi ma con il medesimo stile. Il vintage è proprio l’opposto; rappresenta l’unicità di ogni singolo capo. Per non parlare della qualità dei materiali o della perfezione delle rifiniture e dei dettagli. Uno degli obiettivi di HUMANA è proprio quello di sdoganare il vintage come una moda di nicchia, per farlo diventare alla portata di tutti, sia per le tasche che per la proposta di stile."


Noi di Vintag riteniamo che Vintage sia sinonimo di etico e sostenibile: dare una seconda possibilità e una nuova vita a un oggetto che qualcuno non usa più consente di produrre meno nuovi oggetti e dunque meno sprechi e inquinamento”. Che ne pensi?  

"La penso proprio così, e proprio sull’onda di questi ideali che da qualche anno al black Friday si è affiancato il green Friday, un movimento spontaneo che sostiene proprio questi principi. Quando spendi tuoi soldi, non essere frenetico, fallo in modo responsabile, acquista quello che ti piace e che ti serve ma fallo con uno spirito di sostenibilità, se poi puoi contribuire ad una buona causa, allora hai fatto centro."





Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store