Prada: storia del lusso made in Italy

a cura di Lucilla Giramma


Cari Vintagers,

ben ritrovati a questo nuovo appuntamento con #vintagladybag. Quella di cui vi parlerò in questo articolo è una Maison Made in Italy, azienda ideatrice di innumerevoli it-Bag.

Oggi faremo un salto nel passato per scoprire la bellissima storia della” Maison Prada”.




L’azienda nasce nel 1913 quando due fratelli, Mario e Martino Prada, decidono di dare vita al loro sogno, inaugurando una signorile boutique nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, ribattezzata “Fratelli Prada”.

Il successo è immediato: la classe, la qualità, i materiali pregiati utilizzati dai Fratelli Prada vengono apprezzati da tutti, soprattutto dalle classi sociali benestanti e quindi l’alta borghesia, tanto che nel 1919 la “boutique” diviene fornitrice ufficiale della Real Casa di Savoia, ed è così che la fama dell’azienda varca il confine nazionale.

Mario inizia a fare innumerevoli viaggi all’estero, sempre alla costante ricerca di pellami pregiati e di qualità .

L’azienda riesce, nonostante le innumerevoli difficoltà , a sopravvivere nei periodi di crisi e di guerra, durante i quali anche le loro boutique subirono molti danni.

Dopo morte di Mario, è sua figlia Luisa a gestire l’azienda, ma purtroppo si trova in un periodo molto difficile e gli affari non vanno molto bene. Tutto migliora solo nel 1977 quando a prendere le redini dell’azienda è Miuccia Prada, nipote di Mario, artefice del successo odierno della Maison, che da quegli anni in poi si afferma come marchio di lusso conosciuto in tutto il mondo.



Nel 1985 Miuccia, disegnerà, quello che diventerà un vera e propria icona della Maison Prada, ovvero il famoso zainetto in nylon nero.

Il 1988 è l’anno dell’esordio del brand sulle passerelle, con la presentazione della collezione autunno/inverno 1989.

Nel 1992, Miuccia, fonda un nuovo marchio: Miu Miu. Destinato a vestire le più giovani, ma sempre con quel tocco di classe e di garbo che contraddistingue la Maison.

Nel 1995, Patrizio Bertelli, viene nominato amministratore delegato, presenza all’interno dell’azienda fondamentale per il raggiungimento del successo e per aver condotto la maison sempre verso nuove conquiste nel campo della moda.

Anni dopo questo incontro Patrizio e Miuccia convolano a nozze, ed è proprio la loro unione in tutti i sensi il vero successo della Maison.

Nel 1997 Prada, inaugura una nuova linea “sportiva”, elemento caratteristico di quest’ultima è l’iconica “linea rossa”.

Nel 2000 l’azienda lancia sul mercato nuove linee: “Prada eyewear” e linee di fragranze uomo/ donna.

Sono molti i riconoscimenti ottenuti dalla Maison e soprattutto dalla brillante Miuccia, che nel 2000 ha ricevuto l’Honorary doctorate dal Royal collage of Art di Londra e l’Honorary award dal New Museum of Contemporary Art di New York.



Miuccia e Patrizio, sono stati inseriti da Time magazine, nella classifica delle 100 coppie più influenti del mondo.

Amore e dedizione al lavoro, hanno contraddistinto il loro marchio, tanto che da piccola azienda a conduzione familiare, hanno reso Prada, un colosso della moda.


Vi aspetto al prossimo appuntamento di #vintagladybag, dove vi racconterò di una borsa, chissà quale?!

Con affetto,

Lucilla

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store