LOUIS VUITTON: Speedy mania!

[testo di Lucilla Giramma]


Cari Vintagers,

oggi parleremo del meraviglioso bauletto Speedy di Louis Vuitton, ovvero uno degli accessori più noti della Maison francese.



In seguito all’apertura del proprio atelier nel 1854, Vuitton iniziò ad ideare una nuova borsa, una versione più piccola e pratica del borsone Keepall. Fu così che nel 1959 realizzò il bauletto “Express”, ribattezzato col nome ”Speedy”.

Un bauletto dalla forma più tondeggiante, per il quale fu ideato la tela monogram, munito di lucchetto per la chiusura, più classico e al contempo anche molto comodo per viaggiare, infatti il suo nome Speedy significa veloce. Negli anni ha subito diverse variazioni per quanto concerne il pellame utilizzato e, tra le varie caratteristiche, ha anche quella di essere impermeabile, una vera e propria innovazione in quel tempo.

Dire che ebbe successo è riduttivo (ancora oggi è una delle it-Bag più amate al mondo) apprezzato dalle donne dell’epoca che lo utilizzavano come irrinunciabile accessorio da viaggio e dalle celebrities .

La bellissima Audrey Hepburn, icona di classe e di bellezza, innamorata di questa borsa, chiese alla Maison se fosse possibile realizzarne una per lei, una versione più piccola e fu così che nacque il modello Speedy 25.

Con l’arrivo di Marc Jacobs come direttore creativo di LV, anche l’intramontabile Speedy subisce diversi restyling (non abbandonando mai il classico modello monogram). Nel 2001 attraverso la collaborazione con l’artista S. Sprouse nasce la collezione Monogram Graffiti e dalla collaborazione con Murakami nasce la bellissima collezione Cerises e Cherry Blossom (ciliegie e fiori di ciliegio).

Altre versioni in cui è stato realizzato questo iconico bauletto sono: il Monogram Watercolor, Multicolor franges (ispirata ad Elvis Presley); Monogram con fori, Monogram mini lin e così via… fino ad arrivare alle collezioni attuali firmate “SUPREME”.


Attualmente questa borsa viene realizzata in diverse dimensioni : Speedy 25, Speedy 30, Speedy 35, Speedy 40, Speedy mini hl. Inizialmente invece era presente sul mercato solo la versione Speedy 30, che per chi non lo sapesse, il numero 30 sta ad indicare la lunghezza della borsa (30 cm).



La Speedy è una borsa che ha accompagnato moltissime generazioni negli anni e nonostante la sua veneranda età resta una delle borse più apprezzate al mondo.

Il segreto del suo successo? Variare, cambiare colore e fantasie... restando sempre fedele all’originale.


Vi aspetto al prossimo appuntamento di #vintagladybag

Con affetto,

Lucilla



Iscriviti alla newsletter

© 2019 by Vintag srl

piva 03560201208

info@vintag.store

Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni