Lo sai quale è stato il primo sketch pubblicitario della TV italiana?

Erano le 20:50 del 3 febbraio del 1957 quando, sull’allora unica rete nazionale, si aprì per la prima volta il sipario di Carosello, un contenitore televisivo che fece entrare, in un modo elegante e non invadente, la pubblicità nelle case degli italiani.



Quel giorno vennero mandati in onda quattro sketch, scelti a seguito di un’estrazione a sorte.

Il primo sketch pubblicitario trasmesso da Carosello, e della televisione italiana, fu il cortometraggio della Shell Italia intitolato “Per guidare meglio”, dove Giovanni Canestrini, giornalista esperto di automobilismo, forniva consigli utili per la sicurezza stradale.

A questo sketch seguirono in successione quello della l’Oréal, presentato da Mike Bongiorno e intitolato “Un personaggio per voi”; la pubblicità della macchina per cucine Singer “Quadrante della moda”, con Mario Carotenuto e Isa Pola e infine lo sketch della Cynar, “il Barman”, con Carlo Campanini che poi venne sostituito da Marco Calindri.


Dovete sapere che sul RADIOCORRIERE TV, la rivista ufficiale della Rai, non venne dato nessun risalto alla prima puntata del Carosello. Nella pagina dedicata ai programmi televisivi, comparve solo una semplice menzione alla prima pubblicità trasmessa con la scritta: “Questa sera alla TV ore 20:50, Per guidare meglio”.

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni