Lo sai quale è stata la prima scena di nudo alla Mostra del cinema di Venezia?

Alla seconda edizione del Festival di Venezia, nel 1934 ci fu un film che fece particolarmente scandalo.

Si tratta di Estasi, pellicola del 1932, scritta e diretta da Gustav Machatý, in cui per la prima volta compare una donna nuda e si percepisce un rapporto sessuale (nulla in confronto a ciò che vediamo ora!).



La donna in questione è Hedy Lamarr, agli esordi della sua carriera e questo film contribuisce a farla diventare una icona sexy del cinema hollywoodiano, insieme a Marylin Monroe e Elisabeth Taylor.

Il film narra la storia di Eva, giovane ragazza sposata a un uomo ricco, anziano, impotente e volgare, Emile. Eva torna alla fattoria paterna, a contatto con la natura, e incontra Adamm un giovane ingegnere che casualmente la vede mentre nuota nuda in un lago. Inevitabilmente i due passano una notte d'amore . Emile lo scopre e si suicida. Eva, sconvolta dalla morte del marito suicida, rinuncia all'amante e lo lascia senza mai dimenticarlo.

Ma per la critica Eva risulta ambigua, il suo pentimento per la morte del marito non era sufficiente. Sia in Europa che negli Stati Uniti ci furono numerosi tagli al film.

Dopo la minaccia di distruzione della copia la casa di produzione del film, la Eureka, trovò un compromesso e riuscì a distribuirlo in 16 copie, inserendo una voce fuori campo che rivelava che Eva al momento dell'incontro con il giovane ingegnere, aveva divorziato dal marito e quindi era una donna libera.

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni