Lo sai quale è la storia dell'Orchestra Casadei?



L’Orchestra Casadei, famosa per aver diffuso la musica romagnola in Italia e all’estero, fu fondata da Secondo Casadei e debuttò per la prima volta in pubblico, alla Pensione Rubicone di Gatteo Mare, il 21 giugno 1928. In quegli anni, battesimi, matrimoni, ricorrenze del mondo contadino e altre occasioni

importanti, venivano rallegrate dalla nuova formazione a suon di valzer, polca e mazurca. Negli anni ‘30, l’Orchestra Casadei, che si differenziava dalle altre in quanto composta da elementi fissi e formata da professionisti, diffuse la sua musica in tutta la Romagna e mise le basi per esportarla in tutta la penisola.

Durante la 2° guerra mondiale ci fu una battuta d’arresto. Alla ripresa, però, i gusti degli italiani erano mutati e si rivolsero ai balli americani, come il boogie-woogie o lo swing: nonostante le tante richieste di adeguarsi alle nuove esigenze, Secondo Casadei rimase fedele al proprio repertorio. Nel 1954 scrisse “Romagna mia”: una delle canzoni italiane più popolari e amate nel mondo. Nel 1960 entrò a far parte

dell’Orchestra il nipote Raoul.



Capitanata da zio e nipote, la band, che nel 1967 fu rinominata “Orchestra

Spettacolo Secondo & Raoul Casadei”, rifilò un successo dietro l’altro. Nel 1971, a seguito della scomparsa dello zio, Raoul prese le redini dell’orchestra. Con lui nacque il fenomeno del liscio e ne divenne il Re.

Nel 1973 scrisse “Ciao Mare”, brano che partecipò al Festivalbar: fu un enorme successo e ad esso ne seguirono altri come “Simpatia”, “La mazurka di periferia” e “Romagna Capitale”. Negli anni ’80 Raoul decise di ritirarsi dal palco e seguire la band da dietro le quinte. Nel 2001 ha passato il testimone dell’orchestra a suo

figlio Mirko che, contaminando il liscio con altri generi musicali come il rap e il folk, ha il merito di aver avvicinato la band anche alle nuove generazioni.




Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni