Lo sai chi ha inventato la bottiglia del Campari soda?

Il Campari Soda nasce nel 1932 negli stabilimenti Campari di Sesto San Giovanni (Mi), ed è stato il primo aperitivo monodose della storia. In quell’anno, Davide Campari chiese all’artista Fortunato Depero di disegnare la bottiglietta per contenere la sua gustosa bevanda.


Il pittore futurista ideò per l’azienda milanese una bottiglia a forma di cono o calice rovesciato, dalla linea semplice ed essenziale che tutti noi conosciamo. Depero volle eliminare la classica etichetta da apporre sul flacone (così veniva chiamato), per dare risalto al colore rosso della bevanda. Alla base della bottiglietta, fece stampare a rilievo sul vetro il nome del marchio e dell’azienda “Preparazione speciale, Davide Campari & C. Milano-Campari Soda”, e al centro il nome “Campari Soda”.

La forma del cono dell’iconica bottiglia è frutto dello studio di Fortunato Depero che intraprese per Campari già a partire dal 1924.

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni