Lo sai chi è stato il playmaker più alto nella storia dell'NBA?

Con i suoi 206 cm Magic Johnson, all'anagrafe Earvin Johnson JR, è stato il playmaker più alto nella storia della NBA, ruolo solitamente riservato al giocatore più basso e agile a disposizione. Il ruolo del play è fondamentale perchè è colui che deve guidare la squadra durante l'azione di attacco individuando ogni volta la tattica e lo schema vincente per segnare.



Nella sua carriera ha vinto cinque titoli NBA con i Los Angeles Lakers, l'oro alle Olimpiadi 1992 e al Tournament of the Americas 1992 con il Dream Team statunitense, è stato eletto tre volte miglior giocatore NBA e miglior giocatore delle finali NBA. Il suo nome figura nel Naismith Memorial Basketball Hall of Fame e nella lista dei 50 migliori giocatori della storia NBA.



Ma Magic Johnson, che oggi compie 60anni, è stato molto di più: passato alla storia per le sue sfide sul campo con l'amico Larry Bird, nel 1991 è stato il primo sportivo ad annunciare pubblicamente la sua sieropositività diventando così non solo una leggenda del basket ma anche un simbolo nella lotta contro l'Aids.

Iscriviti alla newsletter

© 2019 by Vintag srl

piva 03560201208

info@vintag.store

Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni