Lipton: il tè fe-no-me-na-le!

di Anna Rita Caddeo


Cari Vintagers, oggi vi parleremo del tè Lipton e dei sui popolarissimi spot televisivi interpretati dal mitico, o meglio fe-no-me-na-le Dan Peterson. Buona lettura!




Thomas Lipton: la storia del suo tè

La storia del marchio ha inizio a metà del XIX secolo grazie all’intuizione del mercante di tè Thomas Lipton, famoso anche per essere stato un velista di fama mondiale. Lipton, a soli 16 anni parte dalla sua Scozia per andare a lavorare in America. Al rientro aiuta i genitori nel piccolo negozio di alimentari. Nel 1871

intraprende la “via del te” aprendo il primo negozio Lipton a Glasgow dove vendeva anche la gustosa bevanda. Lipton intravede nel tè un grosso potenziale e poco dopo acquista diverse piantagioni nel Celyon (attuale Sri Lanka). Il tè all’epoca era un prodotto di nicchia destinato ai benestanti: Lipton fa una vera e

propria opera di democratizzazione dando a tutti la possibilità di berlo. Intorno al 1880 fonda la fabbrica “Thomas J Lipton Co” nel New Jersey, e cerca sistemi più economici per il confezionamento e trasporto delle foglie di tè. Il mercante riesce nel suo intento facendo arrivare il tè sfuso non più in casse ma impacchettato in scatole di peso e grandezza differenti. Inoltre, decide di vendere il prodotto direttamente ai consumatori senza avvalersi di intermediari. Nei primi del ‘900 conosce Thomas Sullivan, considerato l’inventore della bustina di tè (1908). Dopo questo incontro, Lipton decide di vendere il suo tè in bustine (fu il primo) corredate di targhette con su scritto le indicazioni per l’infusione.


Thomas Lipton


Il tè freddo e la nascita di Lipton IceTea

Le prime notizie sul tè freddo risalgono al 1870 (pochi anni dopo l’invenzione del ghiaccio artificiale) e sono relative ad antiche ricette che spiegano come prepararlo in casa. Tali ricette si trovano nei libri di cucina “Buckeye Cookbook” (1876) e “Housekeeping in Old Virginia” (1877).

Per molti l’inventore del tè freddo è stato il mercante Richard Blechynden che durante l’esposizione mondiale di St Louis del 1904 ha servito del tè freddo ai visitatori del suo stand. Il giorno faceva molto caldo e nessuno si avvicinava a gustare i suoi assaggi gratuiti della bevanda e per ovviare a ciò, decise di aggiungere del ghiaccio. L’operazione promozionale risultò vincente. Poco dopo le ditte iniziarono a produrre il tè freddo a livello industriale. Lipton, con il suo IceTea, è stata tra le prime aziende a proporre in commercio la nuova bevanda, dapprima negli Stati Uniti e successivamente in Europa (1978).




Gli spot fe-no-me-na-li!

A rendere popolare il tè Lipton in Italia sono state le indimenticabili pubblicità interpretate da Dan Peterson, famoso allenatore e commentatore televisivo dall’accento spiccatamente americano. Tutti i nostalgici degli anni ’80 e ’90 sicuramente ricorderanno lo slogan dello spot del tè in bustine che chiudeva

con: “Lipton, per me numero uno”. O ancor di più quello del Lipton IceTea, che diceva: “Lipton IceTea… fe no me na le”. Siamo certi che qualcuno di voi avrà letto gli slogan provando ad imitare l’accento americano del testimonial.




I gadget

Come tutte le aziende, anche Lipton negli anni ’80 e ‘90 ha omaggiato i fruitori dei suoi prodotti con gadget di ogni tipo, a partire dai bicchieri, che potete trovare in vendita in App e che potete usare per un perfetto revival anni ‘80, agli orologi a forma di tappo di bottiglia, i vassoi, le radio ecc.



Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store