LA FAMIGLIA ADDAMS (1991 - 1993)

a cura di Annalisa Villa


“- Non ti dimenticherò mai.
- Davvero?
- Sei troppo strana.”

Il 31 ottobre esce al cinema il film d’animazione de “La famiglia Addams”, l’ultimo dei molteplici capitoli legati all’eccentrico ed inconfondibile clan che nacque dalla matita di Charles Addams nel 1938.

Questo progetto inizialmente era solo un fumetto ma, nel giro di pochi anni, si trasformò in una serie televisiva molto famosa ed in seguito in diversi film, cartoni animati e merchandising.

Nonostante gli Addams abbiano radici lontane, quando si parla di loro, l’immaginario collettivo si dirige verso i film del 1991 e 1993.



Queste due pellicole consacrano ufficialmente il nucleo familiare tanto da trasformarlo in iconico, cosa che precedentemente non era successa, dando un valore aggiunto ai personaggi.

Il ritrovato successo ebbe un grande valore poiché il pubblico non si sentì di tradire la memoria degli interpreti della serie anni ’60, ma anzi, riconobbe tutto il carisma e la novità dei nuovi film.


Nel 1991 i personaggi di Morticia, Gomez, zio Fester, Pugsley e tutti gli altri del clan Addams diventano famosi ovunque. Un cast perfetto, un forte contesto sociale ed una sceneggiatura incalzante sono fattori potenti, ma è soprattutto grazie ad un personaggio in particolare che dobbiamo il termine iconico, personaggio al quale sono stati dedicati interi outfit che ancora oggi vantano successo e rimangono simbolo di eleganza e mistero: Mercoledì Venerdì Addams.


Lei è la piccola di casa, dalla pelle pallidissima e capelli corvini che tiene sempre legati in due trecce. Il suo abbigliamento consiste in un semplice vestito nero (o a piccole fantasie)a maniche lunghe con gonna al ginocchio, caratterizzato da un colletto bianco.

Semplicissimo eppure così efficace da aver contagiato la moda di ogni ragazzina che si sentiva in sintonia con la triste ed intelligentissima bambola di casa Addams. Il suo carisma è riconducibile all’aspetto funereo in grado di non far trasparire nessuna emozione ma al tempo stesso non si può far altro che rimanerne stregati.

Nel film Mercoledì non perde occasione per esternare frasi ad effetto in un black humor contagioso.


La forza dei film della Famiglia risiede ovviamente nella recitazione di altissimo livello, certo, ma anche nel messaggio di fondo: nonostante gli Addams siano considerati quasi dei mostri dalle persone comuni, si riveleranno essere proprio questi ultimi i più strani e spietati, pronti a discriminare, anche se senza successo, il bislacco ma affascinante clan, che risponderà sempre agli attacchi dimostrando grande ironia.


Halloween è la mia festa preferita e cade esattamente il giorno dopo il mio compleanno, quante persone vedrete in giro vestite da Mercoledì Addams domandare “dolcetto o scherzetto”?!


Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni