L'ostrica del maestro Paulin

Immaginate di tornare a casa dopo una dura giornata di fatiche, di lavoro o studio.

Quanto è bello e rilassante lasciarsi cadere in una comoda e accogliente poltrona? Magari con un libro, un tablet, davanti la tv o per i più giovani alla Playstation.



La Vintag Time Machine di oggi è dedicata a lei: l'oggetto che insieme a suo "marito" il divano ha il compito di farci stare comodi e a nostro agio e perchè no è ancora meglio se è elegante e raffinata.

Per dirla con le parole di May Sarton, poetessa belga: "Una casa senza una vecchia, comoda poltrona è una casa senz'anima". Siamo all'inizio degli anni '60 quando Pierre Paulin disegna Oyster, poltrona in metallo cromato talmente minimalista che la scocca in legno sembra galleggiare proprio come un'ostrica sul fondo del mare. Nonostante la poltrona abbia quasi 60 anni ancora oggi mantiene inalterato il suo fascino con la seduta che sembra fluttuare nel vuoto e garantisce un senso di leggerezza garantendo al contempo un ottimo comfort. Non a caso il maestro Paulin è considerato uno dei pochi designer al mondo che – dagli anni Cinquanta al nuovo Millennio – non ha mai smesso di essere moderno. L'Oyster - che potete trovare su Vintag messa in vendita da @dimanoinmano - è stata progettata per Artifort, azienda olandese fondata nel 1890, e il cui nome deriva dalla parola latina 'ars' che significa arte o conoscenza, e 'fortis' che significa forte o potente.

Viene naturale intuire come la parola "comfort" si rifletta anche in questo marchio.


Per acquistare la poltrona puoi scaricare la app da questo link www.home.vintag.store/download

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store