L'arte del ricamo unita al vintage: il sogno di Erika

Il suo sogno è aprire una scuola dove poter recuperare le vecchie arti del ricamo, e del cucito per insegnare a recuperare abiti vintage.

Questa passione ha portato Erika su Vintag, la prima social shopping app dedicata al vintage autentico, dove ha iniziato a vendere abbigliamento femminile che rende unico grazie ai suoi ricami.

In questa intervista ci racconta la sua storia e la sua passione facendoci entrare nella sala da pranzo di via Pinazza numero 1.

Buona lettura!


Erika Barzon - nome utente: bibiloves



Ciao e benvenuta in community! Raccontaci, chi c'è dietro questo profilo?

"Ciao sono Erika, ma tutti mi hanno sempre chiamato Bibi, ecco perché il nome Bibiloves, perché tratto tutto ciò che amo, e il vintage è sicuramente un mondo che io amo tantissimo." La tua è una selezione femminile che va dagli anni 60 agli anni 90. Come scegli gli abiti che proponi in vendita?

"Son sincera, compro solo ciò che indosserei anch’io, quindi compro ciò che mi piace! La maggior parte delle cose che vendo le trovo in viaggio nei vari mercatini. I pezzi vengono principalmente dal nord Italia, Londra, Portogallo e dall’America."



Sappiamo che sai anche cucire. Come è nata questa tua passione? "Fin da quando ero bimba ho trascorso tantissimo del mio tempo con le nonne, grandi amanti della cucina, del cucito, del ricamo e della maglia. Era come vivere in un bellissimo film d’epoca dove si cucinava, si faceva a maglia e si cuciva con indosso dei meravigliosi vestiti anni ‘50 sorseggiando te e mangiando deliziose fette di torta appena sfornate. È nata proprio lì la mia passione, nella sala da pranzo di via Pinazza numero 1, dove le nonne mi aiutavano a far nascere sempre dei fantastici progetti.  Ogni volta che cucio, ricamo o faccio a maglia mi ritrovo come immersa in quell’atmosfera retró. Nel mio armadio non sono mai mancati abiti vintage e solo negli ultimi cinque anni ho iniziato a venderli. Spesso però in alcuni capi troppo “semplici” noto che mancano qualcosa di speciale, è nato così il progetto del ricamo sul vintage. Ho da poco infatti fuso alcune delle mie grandi passioni: il ricamo e il vintage, mi munisco di ago e filo da ricamo e libero la mia creatività utilizzando tutti gli insegnamenti delle nonne."



Cosa non può mancare nell'armadio di una perfetta Vintagers? "Nell’armadio di un’amante del vintage non può mancare sicuramente una camicetta bianca con il collo ricamato da abbinare a qualsiasi altro pezzo non per forza vintage. Io personalmente la porto con tutto, dai moderni jeans alla gonna a ruota anni ‘50, meglio ancora se cucita da me!" Vintag ha come missione la diffusione del Vintage in ogni sua forma, perchè siamo convinti che disperdere le eccellenze passate sia un errore che il mondo di oggi non può permettersi. Cosa ne pensi? 

"Io ho un sogno: aprire una scuola dove poter recuperare le vecchie arti del ricamo, del cucito, dell’uncinetto e della maglia con i ferri. Mi piacerebbe insegnare a cucire gli abiti che portavano le nostre nonne oppure insegnare a recuperare i vecchi abiti vintage perché è veramente difficile al giorno d’oggi riavere capi con tessuti così straordinari nei colori, fantasie e composizioni. Su YouTube ho caricato un video dove insegno a cucire una gonna a ruota, e presto ne metterò degli altri nell’attesa di realizzare il mio sogno e insegnare dal vivo ciò che amo."

Iscriviti alla newsletter

© 2019 by Vintag srl

piva 03560201208

info@vintag.store

Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni