Holly Hobbie

di Anna Rita Caddeo


Cari Vintagers, oggi ci immergeremo nel romantico mondo di Holly Hobbie. Buona lettura!


Denise Holly Ulinskas e la nascita di Holly Hobbie Holly Hobbie è un personaggio inventato, frutto dell’immaginazione della scrittrice e illustratrice americana, Denise Holly Ulinskas. L’artista, classe 1944, è nata e cresciuta in una fattoria del Connecticut. Nel 1964 sposò lo scrittore Douglas Hobbie e insieme vissero in una fattoria del Massachusetts occidentale, con i loro tre figli Brett, Jocelyn e Nathaniel. Furono proprio i figli e l’ambiente in cui viveva, totalmente immerso nella natura, ad ispirarla nella creazione dei primi acquarelli con protagonista una dolcissima bambina dai lunghi capelli e abbigliata in stile country, che decise di chiamare Holly Hobbie, unendo così il suo nome e il cognome del marito. Nella metà degli anni ‘60 Denise Holly Ulinskas lavorava come artista a contratto presso l’American Greetings, diretta da Rex Connors, che dopo aver acquistato alcuni suoi acquarelli, acquisì anche il diritto di licenza per creare una serie di articoli di cancelleria (quaderni, diari, cartelle ecc.), con protagoniste le poetiche immagini di Holly Hobbie. Questi prodotti, lanciati sul mercato nel 1967, riscossero un grande successo in particolare tra il pubblico dei più piccoli. L’idea di creare le bambole di Holly Hobbie fu del designer Bob Childers, che a quei tempi lavorava con Denise presso la stessa azienda. Accogliendo le richieste di tanti bambini, che espressero il desiderio di avere una bambola con le fattezze di Holly Hobbie, un giorno Childers prese della stoffa, ago e filo, e provò a crearne una con le sue mani. Nacquero così le Rag Doll, o bambole di pezza, Holly Hobbie che a partire dal 1974 furono prodotte in licenza dalla Knickerbocker Toy.


Le illustrazioni e le bambole di pezza Holly Hobbie Le illustrazioni di Holly Hobbie raccontano di un mondo incantato e senza tempo. L’ambientazione è quella della campagna, tanto amata dall’autrice. Immersa nella natura, tra gattini, fiori di campo e carretti di legno, compare Holly Hobbie: rappresentata come una perfetta ragazzina di campagna con i suoi abiti lunghi a fiori o patchwork, con sopra deliziosi grembiulini. A completare il look un cappello enorme in testa, spesso di color blu, e un cestino pieno di fiori in mano. Le sue sono immagini che evocano tranquillità e dolcezza. Insieme alla nostra protagonista, spesso compaiono le sue amiche (Heather, Sarah ecc), o suo fratello Robby. Per quanto riguarda le bambole di pezza, o Rag Doll, sono tutte caratterizzate da deliziosi e colorati abiti di cotone, abbinati all’immancabile grembiulino e al cappello dello stesso tessuto e fantasia, che nasconde le lunghe trecce di lana. Le Rag Doll sono state prodotte con le fattezze della nostra protagonista sia con quelle delle sue amiche, e venivano vendute in due versioni, una standard e una mini. Anche le bambole hanno riscosso tantissimo successo, soprattutto negli anni ’70 e ’80, pur essendoci la forte concorrenza della più famosa Barbie.



Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni