Crystal Ball: il mondo delle bolle colorate

Cari Vintagers, oggi parleremo di Crystal Ball, uno dei giochi più rappresentativi degli anni ’80 e ’90 che ricordiamo soprattutto per il simpaticissimo jingle che accompagnava lo spot pubblicitario. Buona lettura!


La nascita di Crystal Ball L’inventore di Crystal Ball fu dottor Claudio Pasini, un chimico lombardo che diede vita alla famosa pasta colorata per creare bolle nella cantina di casa sua. Il prodotto venne lanciato sul mercato nel 1947 con il nome di “Bolle Fatate”. Erano gli anni dell’immediato dopoguerra: gli italiani avevano la necessità di spendere soldi per cose concrete, per questo il gioco non ebbe successo e fu ben presto ritirato dal commercio. Il chimico non si arrese e nel 1966 fondò un’azienda a Burago di Molgora, in Brianza. Qui, nel 1968, riprese la commercializzazione della sua invenzione che chiamò Crystal Ball. Il successo fu enorme ed esplose soprattutto a metà anni ’70, con le prime pubblicità sulle riviste per ragazzi, e in particolare negli anni ’80 e ’90, grazie alla campagna pubblicitaria della Giochi Preziosi che lanciò il gioco sulle tv commerciali con uno spot ancora nella memoria di tutti. Crystal Ball, tra alti e bassi, continua ad essere prodotto negli stabilimenti di Burago di Molgora, sotto la guida di Giovanni, figlio di Claudio. Da qualche anno, alla vendita nei supermercati, è stata affiancata anche quella online.


Cos’è Crystal Ball Cristal Ball è una pasta gommosa contenuta all’interno di un tubetto di alluminio. È sufficiente apporne una piccola quantità sulla cannuccia per dar vita a leggeri palloncini che si possono attaccare l’uno con l’altro per creare forme più complesse. I colori della pasta sono di quattro varianti: verde, rosso, blu, giallo. Crystal Ball è stato uno dei giochi più in voga negli anni ’80 e ‘90: chissà quante volte avremo supplicato i nostri genitori per farcelo comprare! Ricordate il forte odore che emanava? Credo proprio di sì, perché è una delle cose che i nostalgici ricordano di più di questo gioco. Noi ex bambini ne abbiamo tutti un felice ricordo perché ci faceva giocare e divertire con poco, come del resto quasi tutti i giochi della nostra infanzia! Crystal Ball si può trovare in vendita all’interno di una scatolina bianca in cartoncino, con la scritta “Crystal Ball” in corsivo e come sfondo le bolle colorate, proprio come quella di una volta. Alla confezione classica, da qualche anno, si sono aggiunti anche i blister trasparenti.


Uno degli spot più amati e ricordati del passato Tra le cose che i trenta-quarantenni ricordano di più del passato ci sono le sigle dei cartoni animati e i jingle pubblicitari, tra questi c’è quello dello spot di Crystal Ball. La pubblicità del marchio, distribuito da Giochi Preziosi, venne tramessa sulle emittenti televisive tra gli anni ’80 e ’90, e portò alla popolarità il prodotto che a quei tempi vendette milioni di tubetti. La ricordate? Un gruppo di bambini si apprestava a gonfiare palloncini colorati e come sottofondo c’era il mitico jingle che diceva:

Con Crystal Ball ci puoi giocare (Crystal Ball) e tante forme puoi inventare (Crystal Ball) con mille giochi divertenti (Crystal Ball) mille colori differenti… gioca un po’ con Crystal Ball!

Impossibile dimenticarla!



Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store