Borsa Gucci Jackie O: un'icona di stile

a cura di Lucilla Giramma


Cari Vintagers,

oggi vi racconterò la storia della iconica e irresistibile borsa JACKIE O di Gucci.

Creata negli anni ’50, inizialmente chiamata “COSTANCE”, una borsa in morbida pelle o canvas, con logo centrale, comoda e al contempo raffinata, di manifattura pregiata e perciò amata profondamente dalle donne dell’epoca.




Come tutte le cose belle, questa it-Bag è stata apprezzata soprattutto dalle celebrities, in particolar modo da Jacqueline Lee Kennedy Onassis, o meglio “JAKIE”, la First Lady statunitense, moglie del 35° Presidente degli Stati Uniti Johon Fitzgerald Kennedy.

In seguito all’assassinio del marito nel 1963, Jacqueline sposò l’armatore greco Aristotele Onassis, rimanendo sotto i riflettori, sia come icona di stile per il suo buon gusto, sia per le sue vicende amorose. Presa di mira dai fotografi, veniva spesso immortalata con indosso la sua amata borsa Costance. Per tale ragione, in seguito la Maison Gucci scelse di ribattezzarla, in suo onore come JACKIE O.


Nel 2009 Frida Giannini decise di rinnovare questa borsa, inserendo una tracolla e rendendola ancora più capiente.

Quest’anno è ritornata sulle passerelle con un nuovo look, le versioni sono due: la prima è in stampa Flora e dettagli in pelle, mentre la seconda è in colore giallo in tessuto “GG” e il logo Chateau Maramont con chiusura a pistone.

In ogni versione e in ogni epoca la JACKIE è una borsa che non smette mai di farsi sognare, indimenticabile come l’elegantissima donna di cui porta il nome!


Vi aspetto al prossimo appuntamento di #vintagladybag con una nuova it-Bag da sogno!


Con affetto,

Lucilla

Iscriviti alla newsletter

© 2019 by Vintag srl

piva 03560201208

info@vintag.store

Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni