Blue Monday, il giorno più triste dell'anno?

Oggi non è un giorno come un altro, ma è un giorno molto triste. 

Almeno stando a un calcolo matematico. Oggi è il Blue Monday, giornata istituzionale della tristezza, che coincide con il terzo lunedì di gennaio, data scelta secondo un algoritmo ideato dal dottor Arnall, dell’Università di Cardiff.



New Order: Bernard Sumner, Peter Hook, Stephen Morris, Gillian Gilbert

L'intelligentone ha infatti preso in considerazione una serie di fattori: nostalgia delle vacanze natalizie, poche ore di luce solare, estratto conto dopo i regali di Natale, meteo e altri sentimenti negativi vari... ed ecco che viene fuori l'ennesima giornata mondiale di qualcosa. Ed erano un poco tristi anche i componenti dei New Order quando composero  "Blue Monday".    

Sette minuti e mezzo di musica elettronica e poche parole.

Scritto dal gruppo britannico per spiegare la delusione che si prova quando, al termine dei loro concerti, il pubblico non chiede mai il bis. Direttamente dagli anni '80 sparate alto "Blue Monday", che tra l'altro è attualmente il vinile singolo a dodici pollici più venduto di sempre con oltre 3.200.000 copie acquistate, e vedrete che di triste non ci sarà più nulla. 





Iscriviti alla newsletter

© 2019 by Vintag srl

piva 03560201208

info@vintag.store

Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon
Informazioni