Alchimia e Polvere: i tesori nascosti di Torino

Alchimiaepolvere, questo è il nome della Vintager di oggi.

Un mix tra la magia torinese e "polvere", quella povere che nasconde tesori inaspettati e che si fanno trovare da lei, anche quando non li cerca.

Ringraziandola per le belle parole che ha riservato per noi, oggi vi raccontiamo l'interessante storia di Barbara sperando che Vintag l'aiuti anche nella realizzazione dei suoi sogni.


Barbara Canoci - nome utente: Alchimiaepolvere



Vintag: "Ciao Barbara! Benvenuta e presentati alla community" Barbara: "Ciao a tutti sono Barbara nella rete AlchimiaePolvere"


V: "Da dove arriva il tuo nickname AlchimiaePolvere?" B: "Nella realtà all’inizio mi avete conosciuta come hallofvintage ma la verità è che sono sempre stata “alchimiaepolvere” perché in fondo in fondo ho un animo alchemico e credo che dalla misera polvere, con la giusta visione possa nascere il tesoro. Credo nella magia che è nascosta nelle nostre menti e a volte fluisce attraverso le nostre mani."


V: "Come è nata la tua passione per il vintage?" B: "Che meravigliosa domanda questa, tutto nasce dalla donna che vedete nella foto, la mia nonna, la Nonna Lucia che mi insegnò come fare gomitoli da vecchi maglioni per rifarne di nuovi, uso ancora l’uncinetto che usava lei. Quindi la passione per il vintage, l’antico e tutto ciò che ha una storia da raccontare è nel DNA della nostra famiglia, e poi cosa vuoi che ti dica ci sono cose che quando le vedo mi commuovono perché sono nella mia testa esplosioni di ricordi, profumi, colori come fuochi d’artificio."



V: "Dove scovi quei piccoli tesori che proponi in vendita su Vintag?" B: "Bhe ... io vivo a Torino che oltre ad essere la città magica per eccellenza è ricca di storia e mercatini delle pulci ogni fine settimana, qui abbiamo il “Gran Balon” in cui si trovano veri e propri tesori nascosti da quella famosa “Polvere” ... basta alzarsi la mattina presto presto e spesso capita che non sono io a scovare loro ma loro a incontrare me."


V:" "Tu sei stata una delle prime tester coinvolte nel progetto Vintag. Cosa ti ha convinto a buttarti in questa avventura? "

B: "Per questo anzitutto devo ringraziare @giusy268 che un giorno mi scrive di questo nuovo progetto ... un progetto che non sia un discount dell’usato qualunque ma un posto dove condividere oggetti che si trasformano in vere e proprie macchine del tempo, poi ho conosciuto Francesca e mi ricordo ancora una frase che le dissi: “Vintag diventerà il punto di riferimento del vintage d’élite...” Su Vintag ho trovato persone e non profili e per me questo non è un valore aggiunto ma è il valore primario"


V: "C'è qualcosa che stai cercando da acquistare e non hai ancora trovato?" B: "No, perché alla fin fine i vari oggetti e cose arrivano da me, poi magari qualcuna di loro si ferma e qualcun’altra, dopo essere passata sul tavolo e dalle mani dell’alchimista, prende il largo verso la sua nuova dimora. Mi piace pensare di essere un ponte, un ponte che fa incontrare ogni creatura o creazione con il proprio padrone di casa."


V: "Si avvicina la giornata mondiale della Terra che festeggeremo con una promo particolare perchè comprare vintage è etico e sostenibile. Ma oltre a questo, perchè consigli di acquistare Vintage?" B: "Perché il vintage ha un vissuto, una storia che se la si sa ascoltare ci porta in viaggio, non solo attraverso luoghi ma attraverso il tempo. Mi piace comprare vecchi libri, sottolineati, con appunti a margine, dediche che li avvicini al naso e hanno L’Odore, quell’odore che non lo puoi descrive ma chi lo conosce sa a cosa mi riferisco. Trovo meraviglioso comprare oggetti a cui dare una seconda vita, una seconda opportunità.. li compro e li guardo e li ascolto e aspetto che mi dicano cosa vogliono da me .... e appena lo capisco mi metto all’opera e tutto scorre come un fiume placido"



V: "Hai un capo o un oggetto vintage preferito che non venderesti mai?" B: "Assolutamente si, un chiodo rosso fuoco che mi è stato regalato, lo indosso ogni volta che posso e mi sento una regina"


V: "Hai qualche sogno nel cassetto legato al vintage? B: "Sì sì .... un sogno ce l’ho ... vorrei tanto poter aprire fisicamente “AlchimiaePolvere” ... ci sto lavorando ... chissà ... "


V: "Cosa ti aspetti da Vintag?" B: "In verità non mi aspetto nulla, Vintag mi ha già dato opportunità inaspettate e sono certa che nel prossimo futuro diventerà punto di riferimento per gli amanti del vintage ricercato anche dal punto di vista internazionale."

Iscriviti alla newsletter
Download vintag
  • Bianco Instagram Icona
  • White Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by Vintag srl piva 03560201208 info@vintag.store

Informazioni